Kawasaki KLX 300 e 300SM 2021: le supermotard in verde per gli USA

Kawasaki KLX 300 e 300SM 2021: le supermotard in verde per gli USA

La Casa di Akashi torna dopo dieci anni (KLX 250SF) nel segmento delle dirt bike ad uso stradale con i due nuovi modelli, spinti dal monocilindrico 292cc e dai connnotati molto meno zoff-road e più street-oriented

Redazione - @InMoto_it

La Ninja si è presa la scena, coadiuvata dalle interessanti novità della Z H2 SE: ma gli aggiornamenti per il 2021 di Kawasaki non si fermano alle supersportive e alle naked. Tra i nuovi modelli che adottano il restyling in vista del prossimo anno, c'è spazio anche per una supermotard.

KAWASAKI KLX 300 E KLX 300SM 2021

Kawasaki KLX 300 riceve il trattamento stradale, per un segmento di mercato, quello delle dirt bike prestate alla strada, sondato dalla Casa di Akashi solamente nel 2009-2010 con la KLX 250SF. La nuova supermotard del marchio nipponico adotta inoltre l'allestimento SM diventando KLX 300SM.

Kawasaki KLX 300 e KLX 300SM 2021: FOTO

Kawasaki KLX 300 e KLX 300SM 2021: FOTO

La Casa di Akashi torna dopo dieci anni nel segmento delle supermotard con i due nuovi modelli, spinti dal monocilindrico 292cc e dai connotati molto meno off-road e più stradali

Guarda la gallery

Modelli dual sport a tutti gli effetti, dai connotati più stradali che off-road. Sia KLX 300 che KLX 300SM presentano un telaio tubolare in acciaio ad alta resistenza, montato sulla forcella a steli rovesciati da 43 mm e la sospensione Uni-Trak con ammortizzatore a gas della gamma KLX. Anche il motore è identico per entrambi i modelli: il monocilindrico da 292cc abbinato a un cambio sei marce.

LE DIFFERENZE

Rispetto alla KLX 300 standard (ruote da 18" e 21"), la SM adotta cerchi da 17" avvolti in pneumatici IRC Street Winner non tassellati ma omologati all'utilizzo su strada. Inoltre, l'altezza del sedile della SM è inferiore rispetto alla 300. Entrambe le supermotard hanno lo stesso freno posteriore, un disco da 240 mm con pinza a pistoncino singolo, mentre la ruota anteriore si aggiorna, montando un disco da 300 mm.

IL PREZZO VARIA IN BASE AL COLORE

Kawasaki KLX 300 è disponibile al costo di 4.700 euro circa (nella colorazione Lime Green) e 4.880 euro circa (colore Fragment Camo Grey), mentre KLX 300SM aumenta il prezzo a 5.050 euro circa per tutti i tipi di verniciatura: Lime Green, Ebony e Ebony-Oriental Blue.

Kawasaki W800, nuova colorazione nel 2021

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento