Yamaha, la Euro 5 "fa fuori" Super Ténéré e FJR1300

Yamaha, la Euro 5 "fa fuori" Super Ténéré e FJR1300

Stop alla produzione per entrambi i modelli. Per la XT1200Z il capolinea è previsto entro la fine dell’anno, nel 2021 invece toccherà alla maxi Tourer

Redazione - @InMoto_it

C’è aria di addio in casa Yamaha. Il Marchio di Iwata ha presentato la line up 2021 e i più attenti avranno notato un’assenza importante. Dopo oltre 10 anni di carriera, sembra arrivato il momento di salutare la Yamaha XT1200Z Super Ténéré che non verrà, quindi, aggiornata all’Euro 5.

Yamaha XT1200ZE Super Ténéré: adatta a tutto e a tutti

Yamaha XT1200ZE Super Ténéré: adatta a tutto e a tutti

Il motore al servizio della ciclistica: potente quanto basta, guidabile, molto confortevole e adatta all’uso off road

Guarda la gallery

Non solo Super Ténéré

Per gli appassionati della famiglia Adventure, niente paura: sono state confermate la Ténéré 700 e la Ténéré Rally Edition. Ma quello della Super Ténéré non è l’unico addio. A fine 2021, infatti, a salutare il mercato sarà anche la FJR1300 che dal 2001 fa parte delle schiere Yamaha. Il saluto finale è previsto entro la fine del 2021 con lo stop alla produzione, fermo restando che il modello continuerà a essere utilizzato da alcuni reparti delle forse dell’ordine in Europa ma, ufficialmente, non sarà più una moto della gamma Yamaha.

Naturalmente, nonostante questi due modelli siano arrivati al capolinea, la Casa di Iwata ha in serbo tante novità per il 2021, tutte dotate dell’omologazione Euro5.

Yamaha Tracer 9: nuovo look e motore Euro 5

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento