Kawasaki: arrivano la Versys 1000 S e sistema Skyhook di Showa sulla SE

Kawasaki: arrivano la Versys 1000 S e sistema Skyhook di Showa sulla SE

La famiglia delle adventure tourer di Akasahi si allarga con una versione S che si posiziona tra la Standard e la SE con sospensioni semi attive. Allestimento Tourer Plus o Grand Tourer per tutte e tre le versioni

Redazione - @InMoto_it

Novità 2021 per Kawasaki sul fronte della la famiglia delle tourer Versys 1000. Per la prossima stagione la famiglia si allarga: alla versione "stranard" e alla SE si aggiunge una versione S che si posiziona a metà strada tra i due allestimenti.  Pacchetto Tourer Plus o Grand Tourer per tutte e tre le versioni. Andiamo a scoprire le novità:

KAWASAKI VERSYS 1000 S: IL MEGLIO DEI DUE MONDI

Disponibile in tre versioni per il mercato italiano:  Standard, Tourer Plus e Grand Tourer. Ognuna di queste versioni  vede gradualmente incrementare i propri accessori tourer montati. Dalle borse rigide laterali ai paramani, passando per le protezioni serbatoio, per la versione Tourer mentre la Grand Tourer si completa di un bauletto posteriore di 47 litri. Per entrambe le versioni, la chiave di accensione apre sia le valigie che il bauletto.

A livello ergonomico abbiamo un parabrezza maggiorato rispetto alla "standard" e posizionabile su 8 livelli. Inoltre abbiamo disponibile come accessorio la sella bassa (2 cm in meno rispetto la standard) che offre un’ottima posizione di guida ed un sicuro appoggio a terra per il pilota.
La tecnica della nuova versione S della quattro cilindri Versys parla di una forcella anteriore Showa da 43mm upside down regolabile in precarico, compressione ed estensione, mentre il mono posteriore è anch’esso regolabile nel precarico e in compressione ed estensione grazie al controllo remoto presente.
Il mtore si conferma da 1.043 cm3 che sulla versone S beneficia del ride by wire e del corpo farfallato completamente elettronico il che fa si di poter usufruire del cruise control mentre la IMU, ad esso collegata, gestice il cornering control ed una serie di aiuti alla guida che fanno parte del pacchetto elettronico presente su Versys.


Ma non è tutto, gli aiuti elettronici includono anche il traction control KTRC selezionabile nei diversi livelli come è selezionabile la mappatura del motore (power modes), in base alle esigenze di chi la guida. Versys S proprio come la standard ha i rider modes impostati: Sport, Road, Rain più Rider che permette il personale mix di impostazioni tra mappa motore e traction control.

In dettaglio le due versioni Versys S:
Tourer plus – set valigie laterali da 56litri complessivi, borse laterali morbide interne, faretti fendinebbia
Grand Tourer - set valigie laterali da 56 litri complessivi, borse laterali morbide interne, Bauletto da 47 litri e borsa interna, faretti fendinebbia, staffa porta GPS e protezioni laterali motore.

Kawasaki: nuovi colori e Euro5 per le 650 bicilindriche

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento