Se vieni apprezzata in pista e su strada, hai fatto il tuo lavoro. Se però vieni anche inserita in un museo, allora vuol dire che la tua importanza e il tuo valore hanno raggiunto tutto un altro significato. Come nel caso della Honda CBR1000RR-R: la Fireblade SP è divenuta infatti installazione permanente al Red Dot Design Museum.

PREMIATI DESIGN E PRESTAZIONI

Dopo aver vinto il Red Dot Design Award, la supersportiva della Casa dell'Ala è stata quindi inserita nel museo di Essen, Germania, uno dei tre musei Red Dot sparsi per il mondo (gli altri due in Cina e a Singapore). "Se penso alla Honda, la prima cosa che mi viene in mente sono le moto - ha affermato Peter Zec, fondatore e CEO del Red Dot Design Award -. La Fireblade merita il Red Dot perché alla giuria è piaciuta moltissimo: non ha solamente un bel design, ma anche prestazioni perfette".

Honda, Naked su base CBR1000RR-R? Ecco come potrebbe essere

Un premio prestigioso, quindi, per la CBR1000RR-R: l'ennesimo attestato del grande lavoro degli uomini Honda.