Honda pensa a tutti coloro costretti a rimanere a casa per via delle normative anti-Coronavirus. Pensa soprattutto ai motociclisti, che da qualche settimana non possono più andare in giro con la propria moto, ma anche a chi sente la mancanza del motomondiale.

Cosa fa un motociclista in quarantena? I risultati del nostro sondaggio

La Casa nipponica ha pubblicato quindi un video a 360° con l'8 volte campione del mondo Marc Márquez che guida la CBR1000RR-R tra i rettilinei e le curve del circuito di Barcellona. La ripresa è però on board: un modo per provare a far vivere l'esperienza di guida della sportiva come se fosse in prima persona.

Márquez sembra essere il pilota adatto alla nuova Fireblade, dato che la CBR1000RR-R è una due ruote nata per essere guidata in pista e caratterizzata da scelte tecniche che rimandano alla RC 213 V del campione spagnolo, abile a sfruttare i 217,5 CV sprigionati dal mezzo nel tracciato di casa.

Honda CBR1000RR-R: premio ‘Red Dot’ per il design

La visione a 360° inoltre permette all'appassionato di poter osservare e "analizzare" il giro in pista e la moto sotto diversi punti di vista. Un passatempo adrenalinico, di questi tempi. Buona visione.