Yamaha Tenéré 700 ha stregato un po’ tutti (compresi noi di In Moto). Una moto ispirata sia a quelle che correvano nella Parigi-Dakar e alle più attuali, impegnate nei rally raid. Si è poi aggiunta la prestigiosa vittoria dell’iF Award 2020. Insomma, una due ruote che tutti gli appassionati (anche i non enduristi) vorrebbero provare. È per questo motivo che Yamaha propone una serie di opportunità di riding, attraverso i suoi partner, per conoscere meglio la Tenéré 700 e le relative tecniche di guida.

I partner

Blu Bike Camp, Di Traverso Adventouring e Tom42 Rally School Sono i partner grazie dei corsi e dei tour in sella alle enduro Yamaha. 

La Tom42 Rally School di Toni Merendino è il partner più recente. Mette in campo, come coach, il campione Alessandro Botturi. I partecipanti saranno accompagnati in un percorso didattico diviso in due fasi: la parte teorica (corso di navigazione del road book, GPS, tecniche di guida) e la parte pratica, per affrontare i ride in Sardegna e Tunisia. La Tom42 Rally School mette a disposizione, oltre alla Tenéré 700, la Super Ténéré 1200.

Il Blu Bike Camp, del pluricampione mondiale manager di enduro Daniele Madrigali, ha fatto dell'Alta Val Tidone il suo regno per corsi di guida e giri-avventura. L’obiettivo? Fornire ai possessori di maxi-enduro la tecnica di guida per utilizzare la propria moto anche in fuoristrada. Ogni corso ha vari livelli e gli esercizi sono studiati ad hoc. Anche il Blu Bike Camp mette a disposizione sia la Tenéré 700 che la Super Ténéré 1200.

Terzo partner, Di Traverso Adventouring, che nasce dall’esperienza della Di Traverso School di Marco Belli. Si tratta di un outdooring tour, viaggi per apprendere le tecniche di guida fuori strada e viaggiare in sicurezza. Alla guida un istruttore e un “ispiratore”, per aiutare i partecipanti con i segreti delle avventure wild. Anche in questo caso, a disposizione Tenéré 700 e la Super Ténéré 1200.

Yamaha Ténéré 700: arriva la livrea dedicata alla Dakar