R80: PRIMA DI UNA LUNGA SERIE

Nasce tutto quarant'anni fa, con la R80. Gli ingegneri BMW creano una enduro per la prima volta sovradimensionata, capace di destreggiarsi, con efficienza e comfort, per il guidatore sia su terreni urbani che fuoristrada, in campagna e in città. Esprime le sue potenzialità anche nelle competizioni: nel 1981 Hubert Auriol vince la Parigi-Dakar, dando lustro al modello e confermando le potenzialità della sigla GS. Note tecniche di spicco, il divenuto caratteristico motore boxer a cilindri contrapposti e il forcellone oscillante monobraccio e trasmissione a cardano.

BMW e il mito Paris-Dakar: ecco la special su base R nineT