I dati ufficiali relativi al mercato delle due ruote del mese di gennaio hanno fatto emergere un dato interessante per quel che riguarda Moto Guzzi: i due modelli presenti nella Top 20 del mese sono la Moto Guzzi V85 TT e la Moto Guzzi  V7. Nulla di così impressionante, all’apparenza, ma qualcosa di importante è successo. La V85 TT è la moto più venduta della Casa, avendo spodestato la V7 con 97 esemplari immatricolati contro i 74 della “rivale”. Numeri ancora da assestamento (siamo a gennaio) ma, per la prima volta, V7 abdica in favore di una moto arrivata nel 2019 e che, già dallo scorso anno, ha dato i frutti sperati al Marchio di Mandello.

MOTO GUZZI V85 TT

La capostipite del segmento Classic Enduro di casa Guzzi è una moto dalle linee classiche, senza tempo, con un design che guarda con occhio del tutto personale agli anni dei rally africani. Il telaio d’acciaio scoperto nella parte posteriore, lo scarico tutto a sinistra e i fari anteriori con elemento centrale che richiama le forme di un’aquila, il parafango alto sono tutti elementi che danno un’aria da “dura” alla V85 TT.

Il motore è il rivisto bicilindrico "small block" a V trasversale di 90° qui da 853 cc, in grado di erogare una potenza di 80 cv e una coppia massima di 80 Nm a 5.000 giri, con un picco massimo di 8.000 giri al minuto. Tre riding mode che regolano l’erogazione del motore e la taratura di controllo di trazione e ABS: Strada, Pioggia e Off-Road permettono a chi guida la V85 TT il massimo del controllo su qualsiasi tipo di tracciato. Sistema Ride-by-Wire, fari a LED e spegnimento automatico degli indicatori di direzione. L’estetica è classica, sì, ma la tecnologia è moderna. Disponibile in tre livree monocromatiche e due bicolore, la V85 TT si vende a un prezzo tra gli 11.590 euro e gli 11.740 euro. E da quest'anno arriva anche la versione 'Travel' dotata di serie con una selezione di accessori (plexiglas, valigie, manopole riscaldabili) adatti al mototurismo avventuroso

MOTO GUZZI V7

La V7 III si declina in sei allestimenti: Stone, Stone Night Pack, Special, Carbon, Rough e Racer, ognuna con diversi punti di forza. Il motore è comune a tutte ed è uno “small block” con una cilindrata da 744 cc, per una potenza di 52 cv a 6.200 giri e una coppia massima di Nm a 4.900 giri/minuto. V7 si guida facilmente, grazie a una curva di erogazione molto piatta e questo è uno dei motivi che la rendono la moto d’ingresso nel mondo Moto Guzzi.

Il telaio a doppia culla scomponibile in acciaio distribuisce il peso più sull’anteriore (54%). L’impianto ABS e il MGCT – Moto Guzzi Controllo di Trazione) danno sicurezza alla guida, evitando il bloccaggio delle ruote e lo slittamento della ruota posteriore in accelerazione. L’elettronica permette un’alta connettività: MG-MP è il sistema che collega la moto allo smartphone e permette di usufruire di un vero e proprio computer di bordo multifunzione da gestire tramite l’app scaricabile gratuitamente. Prezzo di partenza: 7.990 euro f.c.    

Moto Guzzi brilla con V85 TT e V7 Special a EICMA 2019