L’opinione diffusa è che le modern-classic siano, soprattutto, moto belle da vedere. Ma ci sono anche modelli come la Triumph Thruxton RS capaci di smuovere le acque, confondere le idee e creare scompiglio. Perché, se posando gli occhi sul faro tondo, sui cerchi a raggi, sugli specchietti, sulla sella o sul serbatoio, la sensazione è quella di trovarsi davanti ad una café racer del secolo scorso, basta soffermarsi sulla forcella, sull’impianto frenante, sul motore, sulle luci al LED, ma ancora di più, sull’elettronica di bordo, per sbarcare all’istante in pieno XXI secolo.

Triumph Thruxton RS: prestazioni esaltanti

Ed è proprio questa, la forza di una moto nata sicuramente per sedurre lo sguardo, ma soprattutto, per gratificare alla guida con prestazioni ed efficacia molto vicine a quelle di una naked sportiva. Scopriamola in questo video test, ricordandovi di non perdere la prova completa, con l'analisi nel dettaglio e tutti i dati tecnici, sul prossimo numero di In Moto in edicola.

Birds of Prey, il trailer con la Triumph Street Triple: VIDEO