Una delle moto più attese per il 2021. Non potrebbe essere altrimenti, per la sua storia. La (o "il") Ducati Monster si prepara a un aggiornamento radicale. Tanto che più che di restyling, dovremmo parlare di un modello nuovo. Vi avevamo anticipato qualcosa nei giorni scorsi. Oggi, la novità la portano i colleghi di Das Motorrad, che tramite un disegno hanno "spoilerato" come potrebbe apparire la nuova naked di Borgo Panigale.

Ducati Monster: storia di una moto che non c'era

TELAIO A TRALICCIO ADDIO, ECCO IL FRONT FRAME

Dalle immagini diffuse dalla testata tedesca, appaiono confermate le informazioni trapelate finora. La nuova Ducati Monster infatti abbandonerà il telaio a traliccio per l'unità monoscocca. Addio ai tubi in acciaio quindi, prerogativa Monster sin dal debutto del 1993, e via libera al nuovo telaio, di stampo "front frame" e che prende spunto da quello presente nella gamma V4 e che il Marchio ha affinato grazie all'esperienza nella MotoGP.

ESTETICA E MOTORIZZAZIONE: COSA DOBBIAMO ASPETTARCI

Per quanto riguarda il design, la nuova moto non dovrebbe presentare enormi differenze rispetto alla versione standard. Spicca il codino, di dimensioni ancora più ridotte, in stile supersportiva, e il serbatoio, leggermente più scolpito.

Per una rivoluzione ciclistica totale e un minuscolo stravolgimento estetico, regna (quasi) l'incertezza a livello di motorizzazione. I rumors inducono a pensare che la Ducati Monster 2021 dovrebbe montare il bicilindrico 955 Superquadro che già spinge la V2. Alcuni elementi come la configurazione e le dimensioni dei carter, tuttavia, rimandano al Testastretta 11° da 950cc già presente su Hypermotard e Multistrada 950 S.

Staremo a vedere. Anche perché ormai mancano solo i dettagli ufficiali che verranno forniti da Ducati stessa.