Come scegliere lo scooter elettrico? 6 cose da sapere

Come scegliere lo scooter elettrico? 6 cose da sapere

L'offerta è sempre più ricca, ma quali caratteristiche considerare per trovare lo scooter elettrico che potrebbe fare al caso nostro? Ecco sei concetti chiave per non rischiare di sbagliare la scelta.

Nicola Andreetto

Il passaggio di uno scooter silenzioso non è più seguito con curiosità o visto come una stravaganza, ma è sempre più comune, segno che nelle nostre città la tanto chiacchierata transizione elettrica è già partita. La crescita di consapevolezza e delle esigenze di mobilità individuale e, ultimo ma non ultimo, gli incentivi statali stanno spingendo molti a fare “il salto”. D’altra parte è proprio nella mobilità urbana che la propulsione ad elettroni offre il meglio di sé: maggiore pulizia, minore manutenzione, la libertà di poter accedere a zone interdette al traffico a combustione, costi di gestione più contenuti e la consapevolezza di non emettere CO2 durante l’utilizzo. Da nicchia di pochi produttori semi sconosciuti, è oggi il segmento più in fermento e l’offerta soddisfa tutte le esigenze e gusti come vi abbiamo già anticipato anche in questa guida alla scelta. Ma come orientarsi nella scelta di uno scooter elettrico? Ci sono almeno sei elementi da considerare per scegliere ciò che fa al caso nostro, vediamoli uno per uno.

1 di 7

Avanti
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento