Sebbene molti produttori stiano cedendo all’elettrico, lanciando nuovi modelli a zero emissioni, buona parte del popolo dei motociclisti è ancora scettica. Vuoi per il rumore (nessun rombo adrenalinico), vuoi per i prezzi decisamente elevati, le moto elettriche hanno ancora molta strada da fare. Una mano in questo senso potrebbe arrivare dall’Ecobonus 2020: le agevolazioni economiche per chi acquista un mezzo green possono arrivare fino al 40% (cioè un massimo di 4.000 euro) sul prezzo di listino se si rottama un veicolo da Euro 0 a Euro 3; senza rottamazione, invece, si prevede uno sconto del 30% fino a un valore massimo di 3.000 euro.

Ma ci sono davvero acquisiti convenienti? Proviamo a fare qualche nome.

Ecobonus, il Dl Rilancio per moto e scooter elettrici è legge

CRB Eagle 1

Tra le moto elettriche da scegliere (senza spendere un capitale) c’è la CRB Eagle 1. La scarsa disponibilità sul territorio nazionale viene compensata dal prezzo: 9.275 euro quello di listino che, con rottamazione, arriva a circa 5.500 euro. Design che ricorda una sportiva carenata e peso totale di 160 kg, ha una potenza di 5 kW (6,8 CV) e può raggiungere i 110 km/h. In base alle batterie installate (ricaricabili dalle 3 alle 6 ore) offre dai 55 ai 140 km di autonomia.