La strada verso un futuro sempre più elettrico passa attraverso il sempre crescente numero di modelli ideati e prodotti, e attorno a questo trend gravita un sistema di elettrificazione che investe anche le città. Londra, per esempio: il The Bike Shed è uno dei riferimenti per il mondo delle due ruote inglesi e tra i suoi membri si citano i nomi di leggende come Freddie Spencer e Carl Fogarty.

COLONNINA - Il cuore pulsante del motociclismo londinese è stato investito dal trend “green” e ha accolto nei propri locali una colonnina da 7 kW riservata esclusivamente alle moto elettriche. Non solo: ha anche il primato di caricatore più piccolo sul mercato. L’implementazione del charger è stata possibile grazie alla collaborazione con la compagnia EO Charging.

DICHIARAZIONI - Il fondatore del Bike Shed, Dutch Van Someren, ha commentato così la nuova direzione del suo locale: “Al Bike Shed diamo il benvenuto a tutti, e con l’avvento delle moto elettriche offrire una colonnina ai nostri ospiti che si muovono su moto elettriche era il minimo che potessimo fare per confermare la nostra politica inclusiva. Speriamo che sempre più motociclisti “elettrici” ci vengano a trovare.

Miles Freeman, capo del marketing di EO Charging, continua: “Le auto elettriche hanno monopolizzato l’attenzione dei media negli ultimi anni, ma ora è tempo per le moto a batteria di attrarre tutta l’attenzione possibile. Per avere successo però è importante che le colonnine non siano solo al centro delle città, ma anche nelle strade più famose e frequentate del Paese”.