Cerchi d'autore. Nella passata edizione del Barry Sheene Trophy, gara che fa parte del Goodwood Revival, il grande festival per veicoli storici che si tiene ogni settembre sul circuito del West Sussex, Tory Corser, due volte iridato in SBK, ha partecipato (e vinto) in sella ad una meravigliosa BMW R57 Kompressor del 1929. Una accoppiata insolita, ma di grande impatto.

SORALIMENTATA

Una esperienza che lo stesso Troy ha definito: "Bella ma strana! - parlando della guida della boxer bavarese d'annata -  la BMW certo ha molto potenza, ma ha il cambio a mano, la cosa più difficile a cui abituarsi".

Difficile ma non impossibile per una vecchia volpe del cordolo come l'ex pilota australiano che, per festeggiare degnamente la vittoria in gara, si è esibito in un glorioso burn out scatenando i 76 cavalli del boxer sovralimentato da 500 cc dotato di testata a valvole in testa e un picco di coppia massima di 65 Nm.

BMW S 1000 R 2021: da Monaco l'attacco alla Ducati Streetfighter V4