La vespa Cuckoo, conosciuta con il nome di Vespa Smeraldo per via della sua colorazione verde, è un insetto killer parassita. Nonostante le sue caratteristiche, il suo colore cangiante e splendente è stato fonte d'ispirazione per il costruttore Louis Karsenbarg, che ha trasformato una Honda Hornet 600 F in una café racer chiamata Cuckoo Hornet.

Honda: debutta in Giappone la CBR 400 R

MATERIALI RICICLATI DI ORIGINE VEGETALE

Realizzata il più possibile con materiali riciclati, Karsenbarg ha addirittura contattato l'azienda portoghese Corkor - produttrice di portafogli e accessori vegani - per creare una sella personalizzata utilizzando una speciale pelle di sughero di origine vegetale, stesso materiale che compone i manubri. Molte altre componenti della motocicletta, inoltre, sono stati realizzati tramite alluminio riciclato e vinile.

Certo, ci sono anche elementi più tradizionali: gli indicatori e la luce di stop sono a LED, l'ammortizzatore posteriore è targato Öhlins, scarico Spark e serbatoi Rizoma che vanno a sostituire le unità di plastica in dotazione di serie alla Honda Hornet. Karsenbarg stesso ha poi tenuto a mostrare attraverso un breve video le prestazioni della sua café racer. 

Visualizza questo post su Instagram

Loud pipes save lives? : @edoffer • #caferacer #caferacersofinstagram #cafesofinsta #sparkexhaust #hondahornet #cb600f #pipeburn #loudpipessavelives

Un post condiviso da Louis Karsenbarg (@louiskarsenbarg) in data: