Per festeggiare il 65esimo compleanno di Yamaha ci vuole un regalo davvero davvero speciale. Il 1°luglio è il giorno esatto, ma aRacer SpeedTek, specializzato in ECU aftermarket e unità di controllo elettroniche, ha anticipato i tempi. Come? Facendo “cantare” la melodia di tanti auguri al motore della Yamaha R6 (nel video la dicitura è R1, ma il sound non torna con quello del cross-plane).

Il trucco

Per riuscire nell’impresa, i ragazzi di  SpeedTek hanno composto l'esatta quantità di giri motore necessari affinché il 4 cilindri da 600 cc riproducesse ogni nota della canzone. Per passare da una nota all’altra, i maghi dell’elettronica utilizzano il quickshifter. Di certo, l’’ingegno non manca e se non lo si utilizza per queste occasioni speciali, allora quando?

Yamaha ha ricevuto dunque un regalo personalizzato e su misura: i migliori auguri che si possano ricevere cantati da uno dei suoi modelli di punta. Chissà che il 1° luglio non ci siano altre sorprese…

Yamaha YZF-R1/YZF-R1M: la forza della dolcezza