EICMA 2021, Lucky Explorer 5.5: dakariana fuori, crossover dentro

EICMA 2021, Lucky Explorer 5.5: dakariana fuori, crossover dentro

Sorella minore del concept 9.5, e condivide con questa il look e le colorazioni. Il motore è però un bicilindrico 550 e la base è realizzata dalla cinese QJ 

A EICMA 2021 l'attenzione è tutta per il Project Lucky Explorer, un "marchio parallelo" che MV Agusta sta sviluppando per riportare alla luce la gloria delle vittorie alla Parigi Dakar conseguite negli anni '90 con Cagiva, un tempo marchio di punta del Gruppo Castiglioni. Le moto presentate, ancora sottoforma di concept ma quasi pronte alla produzione, sono due: la 9.5 e la 5.5, quest'ultima realizzata in collaborazione con QJ sulla base di un grande successo del mercato, la Benelli TRK.

Lucky Explorer 9.5 e 5.5: adventure da leggenda

Lucky Explorer 9.5 e 5.5: adventure da leggenda

MV Agusta lancia il marchio Lucky Explorer e ad EICMA arrivano due Adventure: la 9.5 con motore 950 tre cilindri ed una più abbordabile 5.5 con motore bicilindrico con parallelo. Per vederle entrambe sul mercato bisognerà però attendere il 2023

Guarda il video

Sotto il look da dakar, batte un cuore che conosciamo

Con la 5.5 non si è voluto fare solo un rebranding di una moto già esistente, ma in MV hanno lavorato per creare un family feeling coerente al progetto Lucky Explorer e lavorando sul motore che è stato portato a 550cc, per poter intervenire meglio sull'erogazione della coppia mantenendo invariata, però, la possibilità di essere guidata con patente A2. Dimensioni e ciclistica sono molto simili alla TRK, ma con questa estetica sembrano due modelli molto diversi, almeno nel frontale e nella vista laterale.

Il family feeling viene richiamato dal gruppo ottico anteriore, con i due elementi circolari e il cupolino nero a richiamare sia le vecchie e care Elefant da Dakar che la sorellona 9.5, che ha seguito un iter di realizzazione completamente diverso. Nella parte centrale il grosso serbatoio e i fianchetti sono interrotti da un elemento plastico semicircolare che completa insieme alla grafica rosso/oro/grigio un cerchio, evocativo dello sponsor tabaccaio nelle leggendarie moto da gara guidate da Edi Orioli e colleghi. Non ci sono dati certi per l'entrata in commercio ma sarà probabilmente il prossimo anno, e sarà molto molto simile a quella esposta ora.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento