Lavorare con le moto, sulle moto, era il sogno della sua vita. Soprattuto su quelle americane, la sua grande passione. E Stuart Conway, dopo tanto studio e sacrificio (tra cui al West Coast Harley-Davidson di Glasgow), era riuscito a coronare le sue ambizioni: diventare un meccanico alla Harley-Davidson.

Harley-Davidson, nuovi dettagli sulla "baby" 338R

VITTIMA DI UN INCIDENTE: ADESSO LE MOTO GLI FANNO PAURA

Ma il destino gli ha giocato un brutto scherzo. Nel provare un modello da 750 cc della casa di Milwaukee, portato in officina da un cliente, Conway è rimasto vittima di un brutto incidente con un'automobile, il cui conducente ha subito ammesso la colpa. Il povero meccanico ha però subito danni sia fisici che psichiatrici, cominciando a guardare le moto in maniera diversa. Il trauma è stato così forte che adesso, dopo essersi rimesso, Stuart ha paura a salire di nuovo in sella a una moto. Colpito da ansia e tremori ogni volta che saliva su una moto, per Conway svolgere il proprio lavoro è divenuto impossibile.

Scarichi rumorosi, Harley-Davidson evita multa milionaria

L'azienda, comprendendo la situazione, ha così concesso un nuovo ruolo all'uomo, una mansione che non implicasse il dover per forza salire su una moto, ovvero quella di tecnico. Pare che adesso invece Conway voglia diventare fotografo (non si sa se di moto). Nel frattempo, tuttavia, potrà consolarsi con il ricco risarcimento arrivato dall'assicurazione, che ammonta a circa 68.000 euro.