Shoei Italia compie 10 anni! Un percorso, quello compiuto dal 2011 ad oggi, che il famoso Marchio è riuscito a svolgere sempre nel migliore dei modi – anche nonostante l’incombere della pandemia da covid – e che ha visto una presenza sempre più capillare sul territorio italiano.

Casco Shoei X-Spirit III: razza da corsa

Il ringraziamento di Narizuka, responsabile Shoei Italia

Nel suo primo decennio di attività italiana, Shoei è sempre stata attiva nella progettazione e nello sviluppo di nuovi caschi – o come preferisce chiamarli l’Azienda, di nuovi DDS (Dispositivi di Sicurezza) -, tenendo sempre come obbiettivo le esigenze dei motociclisti.

A tal proposito, quindi, Fabian Osamu Narizuka, responsabile di Shoei Italia, ha voluto ringraziare tutti attraverso una breve lettere indirizzata ai partner che anno permesso la crescita del Marchio giapponese nel tortuoso mercato italiano.

Anche in questo periodo di difficoltà non abbiamo smesso di lavorare, sostenere tutti voi partner, cercando di adottare iniziative e studiare soluzioni che, potessero mettervi nella condizione migliore di poter rappresentare il nostro marchio, vestendo insieme la maglia di una stessa squadra. Per questo motivo Vi ringrazio tutti e sono fiducioso che seguendo le strategie che abbiamo scelto, saremo in grado di raggiungere molti altri traguardi insieme, per ancora lungo tempo.

Il cammino è ancora lungo all’orizzonte, ma sono convinto che il nostro lavoro ed i nostri sacrifici siano ripagati e continueranno ad esserlo per molto tempo se lavoreremo coesi, con un approccio di squadra”.

Shoei: "Ripresa non immediata, ma da intraprendere a testa alta"