Derivata strettamente dalla sorella carenata RR, fa delle prestazioni sportive il suo piatto forte, unite però a un comfort da gran turismo. Il risultato? Picchi altissimi del concetto di crossover.

CAVALLI DI RAZZA

La nuova estetica nasconde tante novità, volte a migliorare senza stravolgere, la nuova XR rispetto al modello precedente; le prestazioni restano grosso modo quelle (e oggettivamente nessuno ha mai usato chiederne di più), il peso diminuisce (232 kg con il pieno) ma soprattutto è stata implementata l’elettronica e le dotazioni tecnologiche. 
Il cuore è il 4 cilindri da 999 cc accreditato di 158 CV alla ruota (dato rilevato) che, seppur derivato dalla sorella supersportiva, qui non adotta la fasatura variabile. La "schiena" del 4 in linea bavarese, considernado l'utilizzo a cui è declinato, consente tranquillamente di farne a meno.

Per saperne di più su come si è comportata la nuova BMW S 1000 XR clicca "play" sul video d'apertura e... buona visione!

TUTTE LE PROVE E LE VIDEO-PROVE DI INMOTO.IT