Nessuno ha mai detto che per viaggiare occorrano delle borse ultra-capienti, gadget da berlina di lusso o un plexi grande quanto un vassoio. Eppure…Eppure se ci sono, la vita a bordo può essere decisamente piacevole. 600 e passa chilometri in un giorno? Una sciocchezza. Ma la nuova RT (che vi avevamo avevamo anticipato qualche tempo fa) non è solo un'infaticabile passista; è anche una magnifica moto da strada, spassosa quanto efficace. Oggi anche un po’ più che in passato. Ma andiamo con calma e vediamo di raccontarla come si deve nel nostro consueto #SottoEsame. 

DESIGN BMW R 1250 RT 2021

Anche sforzandoci, non ci vengono in mente altre moto da 280 kg (279 col pieno, per la precisione) così slanciate. Con la nuova RT i designer si sono superati, per quanto ci riguarda. Hanno nascosto tutta la tecnologia e la mole di questa maxi-tourer in un abito attillato, con i nuovi fari che le donano uno sguardo provocante. Sull’RT sono spuntate anche nuove luci posteriori, mentre il resto delle sovrastrutture è rimasto pressoché invariato: tra queste la forma del serbatoio di 25 litri e la sella del pilota e del passeggero. Il nuovo muso è più aerodinamico, ma la carena è più bassa a favore di una migliore visibilità. VOTO 8

CONTENUTI TECNICI BMW R 1250 RT 2021

L’RT del 2021 è, a oggi, la BMW più completa, dal punto di vista tecnologico. Sotto al faro il protagonista: il radar per il cruise control adattivo, che rileva l’auto che precede regolando di conseguenza la velocità. E parlando di tecnologia, come non citare l’Adaptive Turning Light, sistema che illumina l’interno curva ruotando il faro fino a 35° per lato. Altra grande novità è lo schermo TFT di ben 10,25 pollici, uno spettacolo di tecnologia. Da qui si può visualizzare la mappa del navigatore, gestibile con l’app BMW Motorrad Connected. Confermato l’impianto Audio System 2.0, anche se BMW garantisce una migliore qualità del suono. E il motore? Il boxer ShiftCam ha guadagnato l’omologazione Euro 5 ma non ha perso nemmeno uno dei suoi 136 CV e 143 Nm. Si aggiornano invece i Riding Mode (debutta la mappa Eco), mentre tra gli optional si aggiunge il controllo del freno motore. Infine, debuttano l’Integral ABS Pro (frenata integrale completa) e le sospensioni Dynamic ESA Next Generation. VOTO 9,5

ERGONOMIA E COMFORT BMW R 1250 RT 2021

Poche altre moto al mondo offrono una posizione di guida così rilassante. La sella, bassa da terra (805 - 825 mm) sembra la poltrona di casa per quanto è comoda. La schiena rimane eretta, le braccia distese ma non allungate. Ci si ritrova appollaiati su una giunonica nave da crociera, che però ha un giorvita snello. Il baricentro basso e il furbo (e ormai classico) schema di sospensioni Telelever - Paralaver aiutano a nascondere la sua imponente mole. Risultato? Fare inversione è un gioco da ragazzi, anche grazie a un comando del gas dolce come il miele. Una vera magia. La protezione aerodinamica è da prima della classe: ai piloti fino al metro e ottanta il casco rimane dentro una bolla d’aria, anche a velocità sostenute (130 km/h e più). VOTO 10

PIACERE DI GUIDA E FATTORE EMOZIONALE BMW R 1250 RT 2021

“Guarda, la moto del nonno!”. Qualcuno potrebbe anche pensarlo, sì. Sarebbe giustificato. Ma fate attenzione, perché mai come in questo caso le apparenze ingannano. Sotto quell’abito elegante si nasconde una moto precisa e agile, pronta a fagocitare una curva dopo l’altra. E non pensiate che occorra chissà quale sforzo o impegno: basta un dito per farla scendere in piega. Merito di un ottimo bilanciamento dei pesi e di sospensioni che scorrono, lavorano e mantengono l’assetto sempre stabile e piatto, anche su asfalti bucati. La ciclistica è accompagnata da un motore che è il capolavoro dei boxer. Forte, impetuoso all’occorrenza, è capace di ronzare a 1.500 giri e riprendere in sesta marcia da 45 km/h senza fare un sussulto. La sua intrinseca elasticità permette di dimenticarsi del cambio (peraltro, preciso e puntuale); ai bassi è dolce, ai medi tira, agli alti allunga con insistenza. Ciclistica e motore sono amalgamati nella glassa dell’elettronica, che è silente ma costantemente al lavoro per fornire al pilota tutto ciò che desidera. VOTO 9

RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO BMW R 1250 RT 2021

Pronti con gli assegni? La nuova BMW R 1250 RT è venduta a partire da 20.800 euro, borse incluse. Fuori ci sono due pacchetti accessori e altri optional. Sono tanti soldi, non c’è dubbio, ma in fin dei conti giustificati dal ridondante equipaggiamento. VOTO 6

CONCLUSIONI BMW R 1250 RT 2021

BMW non ha rivoluzionato la sua ammiraglia turistica e ha fatto bene. È migliorata sotto tanti aspetti ma proprio dove serviva, anche prendendo spunto dal mondo delle auto. Ora c’è più tecnologia e il comfort è ulteriormente migliorato. Si può avere di più? Se amate il turismo su strada, probabilmente no. VOTO FINALE 8,5