L’Aprilia RS 660 è una moto importantissima per il Gruppo Piaggio. Un po’ perché colma uno spazio gigantesco, quello che c’è tra RS 125 e RSV4, un po’ perché è stata sviluppata partendo da un foglio bianco, inserendosi in un segmento di mercato piuttosto scarno: quello delle sportive stradali.

Prova Aprilia RS 660: i voti del #SottoEsame

APRILIA RS 660: DOTI BRILLANTI

Guidarla su strada regala grosse soddisfazioni. Merito del suo motore, potente quanto basta e dal bel tiro in basso ed ai medi regimi, e della sua raffinata ciclistica, forte di un telaio in alluminio e di sospensioni regolabili e dalla taratura di base comunque azzeccata. Dalla sua anche una posizione di guida non sacrificata, adatta a diverse taglie, che rende questa sportiva stradale una piacevole alleata anche sui percorsi di tutti i giorni, quando se ne ha voglia. La Aprilia RS 660 è disponibile in concessionaria al prezzo di 11.050 euro f.c. Sopriamola insieme in questo video!

RS 660, Piero Soatti: “Il motore? Un gioiello d'ingegneria”