Qualche utente Facebook l'ha già definita "un'opera d'arte": come dare torto? Guareschi Moto, storica officina e concessionaria Moto Guzzi dal 1973, ha infatti svelato al mondo del web la sua ultima creazione, nata per celebrare i 100 anni del Marchio di Mandello del Lario: GCorse Classic 992.

DALLA GUZZI LE MANS AL PRESENTE

La special è un omaggio alla Moto Guzzi Le Mans, modello stradale del 1976 derivato dalle moto che correvano la storica corsa francese. E, proprio come la moto originale, a spiccare è il motore, il Le Mans I, inserito in delle sovrastrutture in ferro battute a mano: un lavoro artigianale pregiato, completato comunque da soluzioni moderne.

TRA VINTAGE E MODERNO

Il Le Mans I, vero protagonista della special, è da 1.992cc, ha bielle Carillo e pistoni stampati da 90mm. La moto, che presenta un carburatore Dell'Orto da 40mm ed è completata da una trasmissione a rapporto corto, è realizzata su un telaio della stessa GCorse. La ciclistica presenta inoltre nomi noti e prestigiosi del mondo delle due ruote. La forcella, ad esempio, è una Öhlins FTRT, l'ammortizzatore TTX, l'impianto frenante, sia dischi (330 mm) che pinze sono della Biting, mentre i cerchi a raggi tubeless sono forniti da Behr. Gli scarichi Zard in titanio conferiscono alla special Moto Guzzi un ulteriore dose di sportività. Per una moto che, sì è veramente "un'opera d'arte".

Moto Guzzi Griso 1100 "Caffè Lungo" di Officine Sbrannetti