Bandit9 Jaeger, la Royal Enfield venuta dal futuro

Bandit9 Jaeger, la Royal Enfield venuta dal futuro© Bandit9 Motorcycles

Il tuner vietnamita collabora con la Casa indiana e rivisita in chiave visionaria la Continental GT 650 trasformandola in una special retrò e fantascientifica allo stesso tempo
 

Redazione - @InMoto_it

Elaborazioni fantascientifiche, con linee e forme lontane dai modelli di "massa": è il modus operandi di Bandit9, customizzatore vietnamita specializzato nelle moto e di cui abbiamo già potuto ammirare in passato la particolarissima Eve 2020. Oggi, possiamo vedere anche l'ultimo modello, la Jaeger.

Bandit9 Jaeger

Bandit9 Jaeger

L'elaboratore vietnamita collabora con Royal Enfield per modificare la Continental GT 650 rendendola una moto minimal, retrò e fantascientifica allo stesso tempo

Guarda la gallery

SPECIAL DAL FUTURO CON ROYAL ENFIELD

Si chiama proprio come i robot protagonisti del film Pacific Rim: ora, non sappiamo se in Vietnam si siano ispirati al film di Guillermo Del Toro, ma di certo la Jaeger condivide con la pellicola un'ipotetica appartenenza al genere fantascientifico. Che in questa due ruote si traduce in una rivisitazione futuristica di una Royal Enfield Continental GT 650: infatti il tuner asiatico ha collaborato con il Marchio indiano per realizzare questa special.

MINIMAL, LEGGERA, ELEGANTE

Della Bandit9 Jaeger risalta la linea fluida e spigolosa associata a una carenatura minimal, quasi oltre una naked, caratterizzata da un serbatoio in stile retrò e una coda in acciaio inox, tutti elementi artigianali. In acciaio sono anche gli specchiatti, le leve e i diversi comandi. I materiali utilizzati portano un peso complessivo di 182 kg. Bandit9 ha poi provveduto a inserire elementi esclusivi come i semimanubri in lega, un forcellone più esteso rispetto a quello della Continental GT 650, un'elegante sella in pelle scamosciata e gli scarichi che si presentano con i tubi tagliati. I fari sono full LED.

MOTORIZZAZIONE E COSTO

Ciò che non cambia rispetto alla Royal Enfield è il telaio, un tubolare a doppia culla in acciaio, e la motorizzazione, che anche nel caso della Jaeger prevede un bicilindrico da 658cc raffreddato ad aria da 47 cv e 52 Nm di coppia per 165 km/h di velocità massima.

La Bandit9 Jaeger è stata realizzata in un'edizione super limitata a soli 9 esemplari, ognuno in vendita al prezzo (al cambio) di 23.400 euro: il costo necessario per fare un salto nella fantascienza.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento