Nel 2021 vedrà la luce la nuova app sviluppata da KTM, myKTM, dedicata ai modelli della gamma SX-F del marchio di Mattighofen. La tecnologia fornirà una gestione facile e una mappatura completa del motore e delle sue prestazioni, insieme ad alcuni consigli per impostare le sospensioni, il tutto attraverso delle schermate menu semplici e intuitive.

CONNESSIONE E FUNZIONALITÀ

MyKTM funziona tramite connessione Bluetooth, con l'unità di connessione posta sulla manopola. Una volta avvenuta la sincronizzazione, la moto sarà aggiunta al garage virtuale, dove diventerà da subito disponibile per i consigli sulle apposite sezioni, oltre ad alcune opzioni di tuning.

I motociclisti potranno personalizzare i parametri del propulsore secondo i propri gusti o in base al terreno che si apprestano ad attraversare, tra cui le impostazioni di frenata, accelerazione, controllo trazione e launch control. Le sospensioni invece possono essere rese più maneggevoli, rappresentando un aiuto concreto al centauro.

KTM svela la nuova gamma motocross SX 2021

"È entusiasmante portare l'app myKTM sul mercato - spiega Joachim Sauer, Senior Product Manager Offroad di KTM -. Si tratta di uno strumento progettato per migliorare l'esperienza di guida e fare in modo che ogni pilota KTM SX-F ottenga il meglio dalla propria moto. Siamo contenti della versatilità dell'app e di come le modifiche apportate con uno smartphone possano avere un effetto così interessante e immediato una volta in pista. Per il prossimo futuro pensiamo di espandere l'uso e la portata di myKTM a molti altri modelli della gamma KTM Offroad."