"Auto e Moto d'Epoca" riparte: l'edizione 2021 dell'evento dedicato al motorsport classico si terrà negli spazi della Fiera di Padova dal 21 al 24 ottobre, con la collaborazione di MAUTO, Museo Nazionale dell'Automobile, ACI, ASI e importanti collezioni private.

"L'ITALIA CHE VINCE LE CORSE"

La nuova edizione si annuncia come l'unica grande fiera europea del settore: boom di prenotazioni per tutti i reparti della fiera, confermata la presenza delle grandi Case automobilistiche e molto forte la presenza internazionale. A legare le auto e le moto, la doppia mostra intitolata "L'Italia che vince le corse", filo conduttore scelto dagli organizzatori per celebrare i grandi marchi italiani che hanno fatto la storia delle competizioni.

LE MOTO D'EPOCA PROTAGONISTE

Mentre la prima esposizione verte sul mondo delle automobili, gli appassionati delle due ruote potranno rifarsi gli occhi con la seconda esposizione, interamente dedicata alle moto. Tra i protagonisti, Gilera, Moto Guzzi, Morini, MV Agusta, Rumi, Benelli e diversi altri marchi dell'epoca eroica delle moto nazionali fino alla Ducati 900SS, che cambiò per sempre l'immagine della Casa di Borgo Panigale. Tra i modelli esposti, la Gilera 500 4 cilindri GP del 1956, sei volte vincitrice del titolo mondiale tra il 1950 e il 1957, e la MV Agusta 500 4 cilindri del 1952, vincitrice del primo titolo iridato nel 1956 e poi di altri otto mondiali, l'ultimo dei quali nel 1965.

Moto d'epoca e storiche: quello che c'è da sapere sulle assicurazioni