Kawasaki sarà presente in grande spolvero alla prossima edizione del Motorbike Expo di Verona in programma dal 16 al 19 gennaio. Nel suo grande stand al padiglione 5, la Casa di Akashi metterà infatti in mostra tutte le novità che ha preparato per la stagione 2020: dalle tre nuove componenti della famiglia Z - la Z650, la Z900 e la ZH2 - alle due nuove Ninja, la 650 e la 1000SX, ma anche la tanto attesa Kawasaki W800 nella sua versione più classica.

LA GAMMA

La Z650 e Z900 sono ormai volti noti e top seller della gamma Kawasaki. Per l’occasione avranno però diversi accorgimenti estetici e tecnici. La Kawasaki ZH2 rappresenta un concentrato di tecnologia e adrenalina. E’ la prima naked dotata di motore sovralimentato capace di 200 CV a 11.000 giri ed un picco di coppia massima da 137 Nm a 8.500 giri/min. Sulla passerelle a Verona mostrerà la sua linea futuristica.

Frontale rinnovato per la Ninja 650, che avrà anche una nuova sella passeggero ed una strumentazione TFT a colori ma con il rodato bicilindrico 650 che l’ha resa celebre e competitiva tra le sportive “lightweight”.

Ci sarà poi la nuova Ninja 1000SX, definita "Il meglio dei due mondi”, con riferimento agli universi delle sportive e delle tourer, per la sua attitudine a sintetizzare sportività e comfort da tourer macina-chilometri.
Come rappresentante del mondo classic, al Motor Nike Expo ci sarà la W800 nella sua veste più tradizionale. Con una colorazione dark green e diversi dettagli cromati è la più simile per aspetto e sensazioni di guida alla prima Kawasaki W1 del 1965.

All’interno dello stand ci sarà anche uno shop lime green, dove sarà possibile acquistare tutto l’abbigliamento ed il merchandising ufficiale a prezzi esclusivi.

MBE 2020, si parte il 16 gennaio: novità e informazioni