Dai dati diffusi da Confindustria ANCMA sulle nuove immatricolazioni, è in forte crescita il segmento delle naked, che nel primo quadrimestre dell’anno ha fatto registrare un aumento del 19,9 per cento, passando dai 9.397 esemplari venduti nel periodo gennaio aprile 2015 agli 11.270 dello stesso periodo di quest’anno.

Così il segmento delle naked sorpassa quello delle Enduro, che si ferma a quota 11.003 moto vendute e si porta in vetta alla classifica. La terza posizione spetta alle Custom, a quota 2.821 esemplari venduti.

Nella Top 20 la terza moto – alle spalle della Honda Africa Twin (leader fra le moto con 1.834 esemplari venduti) e della BMW R 1200 GS (entrambe classificate come enduro) – è una naked: la Yamaha MT-09 Tracer che ha venduto 1.273 esemplari, seguita dall’enduro Honda NC750X e dalla Naked Scrambler 800 (con 893 esemplari), che precede l’enduro R1200 GS Adventure.

Per il resto, nella Top 20 ci sono 16 scooter, capitanati dall’SH 150 e 300, dal Beverly 300 e dall’SH 125.

Dando uno sguardo ai primi quattro mesi dell’anno, nel comparto moto, i veicoli tra gli 800 e i 1.000cc mostrano i maggiori volumi con 10.053 pezzi e un +34,6%, quelle superiori ai 1000cc seguono con 8.955 vendite pari ad un +11,6%. Al terzo posto si classificano le moto tra 600 e 750cc con 5.538 unità e un +14% rispetto al 2015.