Ducati rimane all'interno del Gruppo Volkswagen

Ducati rimane all'interno del Gruppo Volkswagen

Stessa sorte anche per Lamborghini. Le due Case italiane proseguiranno il loro percorso sotto il controllo Audi

Rumoreggiata. Più volte smentita. Altre, invece, direttamente caldeggiata dalla “stanza dei bottoni” dello stesso Gruppo tedesco. Quella della possibile vendita di Ducati da parte di Audi, è forse una delle epopee di mercato più vivaci degli ultimi anni; alimentata da risultati commerciali non sempre all’altezza delle aspettative di una realtà abituata ai volumi di vendite tipici del mondo auto, e dal mancato arrivo di risultati sportivi che vi potessero sopperire. E se da un lato c’erano chiari venti separatisti, dall’altro proliferavano ipotesi di acquisizioni, anche eccellenti, da parte di colossi indiani, asiatici, e cordate di imprenditori, tutti pronti a raccogliere il testimone da Audi.

LA DECISIONE

A stoppare voci e supposizioni, arriva ora la decisione ufficiale del Consiglio d’amministrazione del Gruppo Volkswagen: Ducati non si vende! E neanche la Lamborghini, storica controparte bolognese a 4 ruote. Anzi, sotto il controllo della Casa dei Quattro Cerchi finirà presto anche Bentley, nuova preziosa gemma all’interno di un pacchetto sempre più esclusivo e di taglio upper-premium.

NOSTRADAMUS

I più radicali potrebbero vedere nella discussa Multistrada V4 senza Desmo, e nella Monster senza traliccio, l’ulteriore conferma di un processo di germanizzazione sempre più consolidato. E quindi, questa notizia (in controtendenza con le voci dei giorni scorsi che davano ormai certa la vendita) potrebbe non colpirli particolarmente. Ma quelle tecniche, in realtà, sono scelte che viaggiano almeno con due, tre anni di anticipo, rispetto a ciò che poi arriva sul mercato. Piuttosto, visti gli attuali piani del Gruppo Volkswagen, che punta a produrre unicamente auto elettriche a partire dal 2030, meglio prepararsi: una “elettrizzante” (?!) Panigale a batterie, ormai, potrebbe non essere più un’ipotesi così lontana!

DUCATI: IL DIAVEL VESTE LAMBORGHINI

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento