A distanza di quattro anni dal lancio, il design della SuperSport 950 si evolve grazie alle nuove carene disegnate dal Centro Stile Ducati che danno alla moto più sportività, un richiamo più marcato alla Panigale V4. Nuovo look che trasforma la SuperSport 950 nella Ducati per i clienti più giovani che cercano la loro prima moto sportiva.

DUCATI SUPERSPORT 950: COME CAMBIA PER IL 2021

La vista laterale della SuperSport 950 è segnata da sfoghi aria che ricordano il doppio estrattore dei modelli Panigale V4. La carena inferiore si estende ora fino al silenziatore laterale, celando la meccanica e ricordando visivamente le moto da pista. Le carene si integrano con il proiettore attraverso una coppia di alette che indirizzano l’aria fresca verso due aperture laterali al proiettore che sfogano sulle gambe del pilota migliorandone il comfort termico.


La vista frontale è dominata dal nuovo proiettore full-LED con luce diurna, che richiama la firma luminosa della Panigale V4. Il proiettore è completato da due moduli bi-funzione a LED per anabbagliante e abbagliante che realizzano uno sguardo simmetrico a luci accese. 

INTRAMONTABILE TESTASTRETTA 11°

La SuperSport 950 è spinta dal bicilindrico Ducati Testastretta 11° da 937 cm3, rivisto per ottemperare alla normativa Euro 5. Gli interventi all’impianto di scarico e al sistema di controllo motore non ne hanno modificato il carattere dall’erogazione, corposa a tutti i regimi, e i valori massimi di potenza e coppia, che si confermano rispettivamente di 110 CV a 9.000 giri/minuto e di 93 Nm a 6.500 giri/minuto. La frizione a bagno d'olio è ora azionata dal nuovo comando idraulico con pompa radiale autospurgante dotata di leva regolabile.

TECNOLOGIA

La SuperSport 950 è equipaggiata con controlli elettronici basati sulle informazioni provenienti dalla piattaforma inerziale a 6 assi di Bosch, in grado di rilevare istantaneamente angolo di rollio, di imbardata e di beccheggio della moto nello spazio. Il pacchetto elettronico è costituito da: ABS Cornering Bosch, Ducati Traction Control (DTC) EVO, Ducati Quick Shift (DQS) up/down EVO disponibile su tutte le versioni, e Ducati Wheelie Control (DWC) EVO, una novità su questo modello che ne segna l’indole sportiva.

La regolazione dei settaggi avviene tramite il menu del nuovo display full-TFT da 4,3’’ con grafica ed interfaccia ispirate a quella della famiglia Panigale. Questi aggiornamenti rendono la SuperSport 950 più sportiva nel look, e hanno come obiettivo il divertimento alla guida oltre che una moto facile, sicura e confortevole.

Anche la SuperSport 950 si affida all’ultima evoluzione del traliccio Ducati, che sfrutta il motore come elemento portante, abbinato ad un elegante forcellone monobraccio in alluminio. L’anteriore è equipaggiato con una forcella Marzocchi con steli da 43 mm di diametro il retrotreno con un ammortizzatore Sachs. L’impianto freni Brembo è composto da pinze radiali monoblocco M4-32 che agiscono su due dischi da 320 mm di diametro, azionate da una pompa radiale autospurgante con serbatoio separato e leva regolabile. Al posteriore è dotata di un disco da 245 mm di diametro, su cui lavora una pinza Brembo a due pistoncini. La SuperSport 950 monta cerchi in lega a tre razze dallo sportivo disegno a “Y” cha calzano i Pirelli Diablo Rosso III da 120/70 ZR 17 all'anteriore e 180/55 ZR 17 al posteriore.

NON MANCA LA VERSIONE S CON PACCHETTO ÖHLINS

La gamma SuperSport 950 comprende anche la versione 950 S, equipaggiata con sospensioni Öhlins completamente regolabili e coprisella passeggero. Entrambe possono essere personalizzate attingendo al catalogo accessori e pacchetti Ducati Performance, consentono di configurare la moto sulla base dei propri gusti ed esigenze.