Ducati Streetfighter V4 e Benelli 752s: naked agli estremi

Sul numero di maggio di In Moto un confronto tra due facce dell'universo naked. La sofisticata Streetfighter e la più amichevole 752 S

Redazione - @InMoto_it

Benelli 752s e Ducati Streetfighter V4: mondi agli estremi che, sul numero di maggio di In Moto, da oggi (15 Aprile, ndr) in edicola, abbiamo messo a confronto. 

MONDO NAKED

Da un lato la iper-tecnologica roadster V4 bolognese che punta dritta al trono delle naked sportive, forte di un motore da 200 CV, una ciclistica raffinata ed un pacchetto elettronico da vera SBK; dall'altro lato una più amichevole, e facile da guidare, bicilindrica che si rivolge ad una più ampia fascia di utenti che potranno contare su una ciclistica sincera, un design ben riuscito, oltre che su un motore da 76 CV che porge la mano anche ai meno esperti.

Video-prova, Ducati Streetfighter V4

Video-prova, Ducati Streetfighter V4

208 CV per meno di 200 kg: i numeri della Ducati Streetfighter V4S sono impressionanti. Eppure, grazie all'elettronica e a una ciclistica molto equilibrata, ci si trova per le mani una moto piacevole anche a basse andature. Provare per credere. (di Alessandro Codognesi)

Guarda il video

Curiosi di sapere cosa ne sarà venuto fuori? Intanto gustatevi le nostre video prove fatte con le due protagoniste.

Video-prova Benelli 752s

Video-prova Benelli 752s

Il marchio Pesarese affila le armi e cresce a vista d’occhio, entrando in un nuovo segmento passando dalla porta principale. I punti di forza di questa naked sono un look capace di attirare gli sguardi e un comportamento dinamico d’insieme, che risulta appagante, a patto di non chiedere troppe prestazioni (di Andrea Toumaniantz)

Guarda il video

Non resta che correre in edicola e scopire come sarà andato questo paragone tra due facce del mondo naked.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento