Museo Moto dei Miti: all'asta la Ducati SBK di Carlos Checa

Museo Moto dei Miti: all'asta la Ducati SBK di Carlos Checa

Bonhams fa il suo esordio nel nostro Paese nella struttura di Genesio Bevilacqua. Appuntamento dal 1° al 3 aprile 2022 con oltre 100 moto da collezione

Redazione - @InMoto_it

Bonhams, casa d’asta inglese conosciuta a livello mondiale, arriva per la prima volta in Italia. L’appuntamento con questo importante evento è fissato per la primavera prossima, dal 1° al 3 aprile 2022. Dove? Presso il Museo Moto dei Miti, creato da Genesio Bevilacqua (fondatore del team Althea Racing), a Civita Castellana, in provincia di Viterbo. Un evento, questo, che appassionati e collezionisti delle due ruote hanno accolto con grande entusiasmo.

Oltre 100 esemplari all’asta

La prima asta italiana di Bonhams nasce dalla recente collaborazione tra l’azienda e Bevilacqua: una partnership dove l’anello di congiunzione è rappresentato dal museo, simbolo dell’esperienza agonistica del suo proprietario e della passione per questo mondo, provata ulteriormente dalla presenza di alcune delle più importanti moto sportive e da competizione dell'era moderna. Il Museo dei Miti, insomma, diventa la sede ideale per gli oltre 100 esemplari che saranno battuti all’asta. Non solo, tra queste ben 27 arrivano direttamente dalla collezione di Bevilacqua, tra cui le due moto Campione del Mondo 2011 (la Ducati 1198 RS di Carlos Checa e la Ducati 1198 F12 di Davide Giugliano) e una delle vittoriose BMW S 1000 RR di Raffaele De Rosa del 2016. Essendo state conservate e mantenute attive nell'officina dedicata del museo, tutte le moto della collezione sono funzionanti e pronte per correre.

"La patria delle motociclette"

Sono felice e orgoglioso di collaborare con Bonhams per portare in Italia la loro prima asta dedicata alle moto e alla storia delle moto, in cui l'Italia ha sempre avuto un ruolo vitale”, ha dichiarato Bevilacqua. “Moto dei Miti è senza dubbio la miglior location per ospitare questo grande evento. L'eredità e la professionalità di Bonhams attireranno l'attenzione dei collezionisti internazionali e giocheranno un ruolo importante nell’accrescere il mercato dei collezionisti per le moto degli ultimi 50 anni”. Alle sue parole seguono quelle di Ben Walker, Global Head di Bonhams Motorcycles: “Siamo davvero entusiasti di ospitare la nostra asta di debutto in Italia, che possiamo ritenere essere LA patria delle motociclette, e di avere L'uomo che ha sconfitto i giganti come nostro nuovo partner. Lo spettacolare museo privato di Genesio farà da stupenda cornice all'asta e siamo lieti che sarà aperto al pubblico per l'anteprima e per l'asta stessa”.

Harley-Davidson, una Model J centenaria e immacolata all'asta

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento