Nuova Triumph Tiger Sport 660: piacere di guida a tre cilindri

Nuova Triumph Tiger Sport 660: piacere di guida a tre cilindri

La crossover britannica si svela con caratteristiche innovative per il segmento delle dual sport di media cilindrata, e può essere depotenziata per coloro che posseggono la patente A2

Redazione - @InMoto_it

La versatilità e il piacere di guida generato da un 3 cilindri portati nel segmento dual sport di media cilindrata: obiettivo conseguito da Triumph nella nuova Tiger Sport 660, in arrivo da febbraio 2022 al prezzo di listino di 8.995 euro.

Triumph Tiger Sport 660: prime foto ufficiali della crossover entry-level

IL MOTORE

Protagonista del nuovo modello è il tricilindrico, omologato Euro 5, capace di miscelare il tiro brillante ai bassi regimi con ottime prestazioni agli alti, passando per medi ricchi di coppia. Il picco di quest'ultima è di 64 Nm a 6.250 giri, mentre la potenza è di 81 cv a 10.250 giri, il cambio è a 6 rapporti. La ripresa di nuova Tiger Sport 660 è ottimale anche quando si viaggia in due, a pieno carico. Presenti comando del gas elettronico e acceleratore ride-by-wire. Il terminale di scarico è in acciaio inossidabile. Il motore inoltre può essere dotato di kit di depotenziamento per motociclisti provvisti di patente A2.

CICLISTICA

La sella doppia ha un piano di seduta per il pilota a soli 835mm da terra. La ciclistica prevede all'anteriore una forcella a steli rovesciati da 41mm Showa con 150mm di escursione, mentre al posteriore trova posto un monoammortizzatore monoshock dello stesso marchio, regolabile per la guida in coppia o per il solo pilota, con precarico regolabile. I cerchi sono da 17", a 5 razze e in alluminio, i pneumatici sono dei Michelin Road 5, mentre la frenata viene affidata a 2 dischi da 310 mm della Nissin, a doppio pistoncino, con leva al manubrio regolabile.  Da segnalare un forcellone leggermente più lungo rispetto alla Trident, per offrire una più utile stabilità.

Triumph Tiger 900 Bond Edition: una LE per l'arrivo del nuovo "007"

Il serbatoio ha una capienza di 17 litri, che garantisce elevata autonomia, mentre il design filante e aerodinamico del parabrezza, regolabile in altezza con una sola mano anche in movimento, offre al pilota una protezione elevata dal vento e da eventuali condizioni avverse, e dichiara inoltre la vocazione sportiva della moto. La connotazione turistica viene invece evidenziata dai supporti per le valigie laterali rigide integrate nel design del codone. Per incrementare la capacità di carico, è disponibile anche un bauletto da 47 litri che consente di stivare due caschi integrali. 

TECNOLOGIA

Il pacchetto elettronico propone una dashboard multi-funzione con schermo a colori TFT, con software installato pronto a connettersi con il My Triumph connectivity system, che rende possibile la navigazione a frecce, il controllo dell'action cam GoPro, l'ascolto della musica e l'utilizzo dello smartphone, il tutto coadiuvato dai comandi al manubrio. Sono due, i Riding Mode: Road e Rain, che intervengono a modificare la modalità di attivazione del controllo di trazione e la risposta del comando del gas, aumentando la confidenza in ogni condizione di asfalto. Se lo si desidera, il traction control può essere disattivato. La Triumph Tiger Sport 660 è equipaggiata con la frizione antisaltellamento. L'illuminazione è completamente a LED e include gli indicatori di direzione con funzione di disattivazione automatica.

DOTAZIONI E COLORI

Tre, i colori disponibili: l'elegante Lucerne Blue e Sapphire Black, la brillante Korosi Red e Graphite con grafiche sportive, o la più discreta Graphite e Black. Le cromature vanno ad accompagnare un design dinamico, minimal nel codino e compatto nel terminale di scarico. Dettagli come gli specchietti retrovisori, i fianchetti posti a protezione del radiatore e le protezioni per gli steli forcella completano il quadro estetico della nuova dual sport britannica.

Triumph Tiger Sport 660 FOTO

Triumph Tiger Sport 660 FOTO

La versatilità e il piacere di guida generato da un 3 cilindri portati nel segmento dual sport di media cilindrata: obiettivo conseguito da Triumph nella nuova Tiger Sport 660, in arrivo da febbraio 2022 al prezzo di listino di 8.995 euro.

Guarda la gallery
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento