Ducati Monster, produzione al via con i piloti MotoGP

Ducati Monster, produzione al via con i piloti MotoGP

Bagnaia, Bastianini e Marini ospiti speciali nella fabbrica di Borgo Panigale per il primo esemplare della naked, che arriverà nei concessionari ad aprile

Redazione - @InMoto_it

L'arrivo nei concessionari è previsto per aprile 2021, ma nel frattempo, a Borgo Panigale, è cominciata la produzione della nuova Ducati Monster. Alla fase di assemblaggio del primo esemplare uscito dalla linea di produzione hanno assistito anche i piloti MotoGP Pecco Bagnaia, Enea Bastianini e Luca Marini, che si sono recati in fabbrica per osservare in prima persona la nascita del nuovo modello.

Bagnaia, Bastianini e Marini a Borgo Panigale per il nuovo Ducati Monster

Bagnaia, Bastianini e Marini a Borgo Panigale per il nuovo Ducati Monster

I piloti MotoGP si sono recati nella fabbrica bolognese per assistere all'uscita dalla linea di produzione del primo esemplare della nuova naked, che arriverà nei concessionari ad aprile 2021

Guarda la gallery

NUOVO TELAIO, NUOVA CICLISTICA

La nuova versione del Monster è completamente riprogettata rispetto al modello classico: telaietto, cerchi, forcellone e soprattutto il telaio, non più l'iconico a traliccio, bensì un front frame in alluminio con motore portante, concettualmente simile a quello della Panigale V4 e più leggero di 4,5 kg rispetto al precedente. Questo lavoro effettuato sulla ciclistica, insieme a un alleggerimento di 2,6 kg sul motore, ha portato il peso a secco del Monster a soli 166 kg.

Ducati Monster, è arrivata la rivoluzione

IL TESTASTRETTA SPINGE

Motore che poi sarebbe il Testastretta 11° da 937cc bicilindrico a L con distribuzione desmodromica da 111 cv a 9.250 giri/min con coppia di 9,5 kgm a 6.500 giri/min. Grazie alla maggiorazione della cilindrata rispetto alla versione da 821 cc, la coppia è migliorata a tutti i regimi, in particolare a quelli medio bassi, che risultano i più utilizzati normalmente su strada e tra le curve. Di serie la trasmissione Ducati Quick Shift Up/Down. Migliorata l'ergonomia, la tecnologia e il comparto elettronico, mentre Sport, Urban e Touring sono i tre Riding Mode.

COLORI E DISPONIBILITÀ

Il nuovo Monster è disponibile nei colori Rosso Ducati e Dark Stealth con ruote nere e Aviator Grey con ruote Rosso GP. Per chi desidera una sportività ancora più accentuata, è presente negli stessi colori anche la versione Monster Plus, con il cupolino e la cover per la sella del passeggero di serie. La moto è disponibile anche in versione depotenziata per i possessori di patente A2. In Italia, inoltre, su tutte le Rosse di Borgo Panigale a 35 kW, Ducati offre un'agevolazione di 1.000 euro sul prezzo di listino.

Oki100, in India 'massacrano' un mito come la Ducati Monster

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento