A causa dell'epidemia del Coronavirus, gli appassionati dovranno attendere per assistere all'inizio ufficiale del motomondiale. Dal 23 aprile però tutti potranno consolarsi virtualmente, con l'uscita di MotoGP 20, l'ultimo videogame ufficiale dedicato al mondiale delle due ruote.

'MotoGP': 17 anni fa il primo videogioco

MotoGP 20, realizzato dall'azienda milanese Milestone, debutterà quindi sul mercato fra poco più di un mese, disponibile per le console Playstation 4, Xbox One, PC, Google Stadia e Nintendo Switch.

NUOVE FEATURES INTRODOTTE

Come da tradizione, il videogame migliora la qualità e le caratteristiche del titolo precedente. Sono tre le novità fondamentali che saranno presenti su MotoGP 20. Innanzitutto il ritorno della carriera manageriale, dove ogni giocatore potrà gestire team reali o creati appositamente, per guidarne lo sviluppo e provare a trionfare.

TOP 5 videogame di moto: i migliori di sempre

Ma MotoGP 20 diventa ancora più realistico: la frenata è più complessa da gestire, così come l'usura e la temperatura delle gomme e il consumo di benzina. In più, il videogame lascia piena creatività ai giocatori, introducendo la nuova feature degli Editor Grafici: gli utenti potranno personalizzare la propria tuta e livrea della scuderia.

VALE 46 AL MUGELLO: IL VIDEO

Infine, Milestone ha già provveduto a mettere l'acquolina in bocca agli appassionati, pubblicando sul proprio canale YouTube il primo gameplay del gioco. Protagonista Valentino Rossi e la sua Yamaha, che sfrecciano sul circuito del Mugello. Buona visione.