Il mondo Yamaha incontra quello delle automobili e dell’elettrico. La Casa motociclistica sta sviluppando un prototipo di motore elettrico ad altissime prestazioni destinato alle quattro ruote: si parla di addirittura 200 kW di potenza. Da questa base ci sarà la possibilità di personalizzare il motore in base alle singole esigenze dei clienti.

TRASFORMARE LA MOBILITÀ

Yamaha è in prima fila sul tema della mobilità con una strategia chiamata “Transforming Mobility” e ha maturato una grande esperienza in questi ultimi anni: il progetto è iniziato nel 2018 con l’obiettivo, entro il 2030, di diventare il faro a livello mondiale per quanto riguarda la mobilità ecosostenibile.

SU ALFA ROMEO 4C

La sua nuova tecnologia è un motore sincrono a magneti permanenti, con una potenza che va dai 35 ai 200 kW, a seconda delle richieste dei clienti. Il motore è in vendita ed è pubblicizzato dal Marchio tramite un video sul canale ufficiale YouTube: dei tecnici lavorano sul motore elettrico che è installato su una Alfa Romeo 4C convertita in auto elettrica dalla stessa Yamaha. La notizia ha destato molta curiosità: parte delle azioni Yamaha sono di proprietà di Toyota, eppure la sportiva italiana è stata preferita. L’ipotesi è che da Iwata, avendo messo in vendita la propria tecnologia, abbiano intenzione di spingere sul mercato europeo. Nel breve video non c’è spazio per ulteriori dettagli tecnici sul motore, ma bisognerà ancora aspettare per vere informazioni più complete.

Scooter elettrici Gogoro: vendite raddoppiate nel 2019