Elvis Presley è ancora oggi – a 42 anni dalla sua scomparsa – un protagonista indimenticato del mondo dello spettacolo e della musica, tanto che per aggiudicarsi la moto che gli è appartenuta un appassionato ha sborsato ben 800.000 dollari, equivalenti a circa 726.000 euro.

CUSTOMIZZATA DA ELVIS - La moto in questione è la sua Harley-Davidson FLH 1200 Electra Glide del 1976, ed è stata la protagonista assoluta di “Artifacts of Hollywood”, l’asta organizzata da Gws Auctions e dedicata a oggetti, effetti personali e veicoli appartenuti alle grandi star del cinema e della musica.

La moto è stata l’ultima acquistata dal musicista e attore americano, che l’aveva comprata l’11 agosto del 1976 e l’aveva personalizzata con una vernice bicolore, una sella in pelle con impunture, e qualche tocco cromato qua e là. Ma Elvis la usò poco: ha percorso soltanto 126 miglia (202 km).

LA STORIA - La moto era stata venduta ad un concessionario locale, che l’aveva esposta al Pioneer Auto Museum di Murdo, nel Sud Dakota, dove è rimasta per un trentennio e ha deciso di venderla soltanto adesso. Anche se è stata venduta 90 giorni prima della morte di Elvis, è approdata all’asta intestata ancora al re del rock’n’roll.

SOTTO IL RECORD – E se 800.000 dollari per una moto vi sembrano già tanti, pensate che gli organizzatori dell’asta avevano stimato che la Harley-Davidson FLH 1200 Electra Glide del 1976 di Elvis Presley potesse raggiungere cifre tra i 1.750.000 e i 2.000.000 di dollari, ovvero 1.800.000 euro. Sarebbe stato il prezzo più alto per una moto all’asta, considerando che finora la più costosa è stata una Vincent Black Lightning del 1951, venduta a gennaio dello scorso anno a 929.000 dollari, equivalenti a 830.000 euro.