È possibile guidare un veicolo a tre ruote da oltre 125 cc e fino a 500 cc possedendo solo la patente B? Sì. Il Codice della Strada lo considera un triciclo, come l’Ape, e per questo dispone del pedale del freno. Non tutti sono abituati ad usarlo, ma per chi è abituato a guidare l’automobile può rivelarsi un bene prezioso.

Il Decreto Legislativo 285/1992 (successivamente integrato nel 2003) ha stabilito che i veicoli a tre ruote, come ad esenpio l’MP3 350 o 500, ma anche i modelli Quadro Vehicles, rientrano nella categoria L5e se rispettano i seguenti limiti di dimensione: lunghezza di 4 metri, larghezza di 2, altezza di 2,5. Il massimo di peso consentito è di 1.000 kg. 

Il motivo per cui questi veicoli possono essere guidati dai possessori di patente B, è la distanza tra le due ruote anteriori: rientrano nella categoria L5e quelli che hanno una carreggiata superiore ai 46,5 centimetri. Un esempio di mezzo a tre ruote che non può essere guidato è la Yamaha Niken, che necessita di patente A, dato che la distanza tra le due ruote appaiate è di 41 centimetri.