Asimotoshow, evento dedicato alle moto del passato, in programma dal 24 al 26 maggio a Varano de Melegari, è stato scelto come tappa di apertura del Faster Sons Tour di Yamaha.

Yamaha sottolinea la sua storia proprio attraverso le Faster Sons, arricchendo la gamma e offrendo al pubblico sempre un connubio tra contemporaneità e omaggio al passato. Con questo spirito quest'anno è entrata a far parte della gamma 2019 la XSR700L Xtribute, un vero e proprio inno alla leggendaria XT500, la monocilindrica a 4 tempi raffreddata ad aria che diventò una delle moto più amate d'Europa e presentata più di 40 anni fa.

Nell’evento organizzato dall'Automotoclub Storico Italiano la gamma heritage di Yamaha vivrà dunque nel suo ambiente ideale e sarà a disposizione di appassionati che vorranno approfondire gli elementi che contraddistinguono questi modelli, ricchi di carattere e fascino. Sarà studiata, infatti, una apposita scenografia che oltre alle Faster Sons ospiterà alcuni Club  Ufficiali. Ma non solo: sarà possibile anche prenotare anche un test ride e scoprire tutte le peculiarità legate a tecnologia e piacere di guida.

UNA VETRINA IMPORTANTE - "Per Yamaha l'Asimotoshow è una vetrina d'eccellenza, capace di mettere in evidenza la nostra storia e nobilitare la tensione costante nell'offrire al pubblico prodotti che parlino un linguaggio stilistico derivato dal passato e che si fonda perfettamente con la tecnologia d'avanguardia", ha dichiarato Andrea Colombi, country manager di Yamaha Motor.

"Siamo soddisfatti di aver definito la partecipazione ufficiale di Yamaha Motor ad Asimotoshow 2019, la nostra manifestazione di punta a due ruote”, ha affermato il Presidente dell'ASI, Maurizio Speziali. “Con Yamaha sono certo che instaureremo un ottimo rapporto di collaborazione ed insieme faremo ancora più grande Asimotoshow. Per noi è motivo d'orgoglio avere presente alla nostra manifestazione un marchio così prestigioso, fedele testimone del motorismo a due ruote del passato e del presente".