Si tratta del primo modello proposto dalla neonata 47 Moto, StartUp americana con base nello stato del Minnesota. Si chiama Mosquito ed è una piccola naked di cilindrata 250cc, che anticipa l’arrivo di altre versioni sul mercato con la stessa base tecnica. E se all’interno della moto batte un cuore taiwanese - il monocilindrico a bordo raffreddato a liquido da 25 cv è marcato SYM (SanYang Motor) - il design, invece, affonda le radici nella nobile tradizione BUELL.

QUASI SU MISURA - Mike Samarzja, in forze alla 47 Moto, è stato infatti il designer delle celebri (e originali) motociclette americane, con motori di derivazione Harley, targate Erik Buell. E a guardarla bene, la linea di questa Mosquito contiene in effetti più di qualche citazione. Diverse le caratteristiche interessanti: il telaio, ad esempio, un traliccio in tubi d’acciaio disegnato direttamente da Samarzja per la particolare configurazione del mezzo; ma anche la possibilità di personalizzare la posizione di guida attraverso le leve del manubrio, pedaline e comandi regolabili. Come anche è regolabile l’altezza della sella, sotto la quale non manca una pratica presa USB.

NUOVI ARRIVI E PREZZO - Il prezzo della 47 Moto Mosquito è di poco meno di 5.000 euro al cambio attuale (per i primi 100 esemplari) ma, al momento, sebbene sia possibile ordinarla sul sito del produttore, non abbiamo notizie di una possibile commercializzazione in Europa. alla Mosquito, seguiranno a breve altre 2 proposte, la biposto Dragonfly e il crossover Firefly.