A settembre il nuovo Suzuki Burgman 400 ABS sarà protagonista di un fitto calendario di eventi in tutta Italia, in cui sarà possibile testare su strada le sue caratteristiche. A rendere il Burgman 400 ABS più che mai appetibile c’è anche un’offerta lancio con circa 700 euro di vantaggio per il Cliente. Per consentire di vedere da vicino il Burgman 400 ABS e di metterlo alla prova, Suzuki Italia ha deciso di dar vita al Burgman tour 2017. Con le sue numerose tappe porterà lo scooter nelle principali città italiane, in location strategiche e all’interno di eventi speciali.

POTREBBE INTERESSARTI - TUTTO SUL NUOVO BURGMAN 400 ABS

DA NORD A SUD - Il Burgman Tour 2017 prenderà il via domenica 17 settembre da Roma, al Tennis Club Salaria prima di approdare a Napoli il 30 settembre ed a Firenze il 1° ottobre. Il 7 e l’8 ottobre il Tour partirà alla volta della Sicilia, dapprima a Catania e quindi a Palermo. Le ultime due tappe del tour vedranno invece come protagoniste le città di Torino e Genova, il 14 ed il 15 ottobre. Inoltre, il BURGMAN potrà essere ammirato anche al Salone Nautico (dal 21 al 26 settembre), che vedrà Suzuki grande protagonista con la divisione Marine, e a Milano in occasione del Forum de Il Sole 24 Ore (25 e 26 settembre).

COME FARE - La rete dei concessionari Suzuki è a disposizione per fornire indicazioni sui singoli appuntamenti e sulle modalità per effettuare una prova su strada. Oltre che negli eventi dedicati, il nuovo Suzuki Burgman 400 ABS sarà protagonista, nei mesi di settembre e di ottobre, di molte delle tappe restanti del Suzuki DemoRide Tour. Visitando il sito www.suzukitour.it sarà possibile scoprire in quali tappe il nuovo scooter di Hamamatsu sarà disponibile in prova.

LE NOVITA’ - Dal 1988 il Burgman 400 rappresenta il punto di riferimento costante per il mercato dei maxiscooter. Ora il Suzuki Burgman 400 ABS porta su nuovi e più alti livelli il comfort e la praticità che hanno fatto di questo modello un best-seller in quasi vent’anni di vendite, ed evolve il concept originario in chiave più dinamica e sportiva.

Ha un aspetto più atletico e filante rispetto al passato ed è impreziosito da inediti gruppi ottici a LED, efficienti nella guida notturna. Con le sue forme offre protezione aerodinamica e permette di affrontare lunghi viaggi nel più assoluto comfort. Alle spalle dello scudo ci sono due utili portaoggetti, uno dei quali dotato anche di una presa 12V, con cui si possono ricaricare i dispositivi elettronici. Il vano sottosella ha una capacità di 42 litri e può ospitare un casco integrale e un demi-jet.

ERGONOMIA RIVISTA - Gli ingegneri Suzuki hanno rivisto la posizione di guida del Burgman 400 ABS: ora la sella con schienalino regolabile ha un’imbottitura più spessa di 20 mm e fa assumere una postura più eretta. Questa assicura un miglior controllo in tutte le manovre, sia a bassa andatura sia ad alta velocità, dando la possibilità di poggiare bene i piedi a terra.

DOTAZIONE - Il telaio affinato e la nuova ruota anteriore da 15 pollici esaltano il piacere di guida nei tratti ricchi di curve. Il motore Euro4 beneficia a sua volta di numerose migliorie. Grazie ad una nuova scatola del filtro dell’aria regala una risposta più pronta dell’acceleratore ed un rumore d’aspirazione più esaltante. Anche la sicurezza è tenuta in grande considerazione, con un impianto frenante dotato di tre dischi ben dimensionati, che lavorano assieme ad un sistema ABS di ultima generazione.

Colori: Nero Mat, Bianco perlato e Grigio Mat.

Prezzo:  € 7.899 f.c., ma fino al 31 ottobre è proposto a soli € 7.290 f.c.