Saranno ben tre le novità presentate da Husqvarna a EICMA: ad annunciarlo è la Casa di origini svedesi, entrata a far parte di Pierer Industries/KTM dopo la  cessione da parte di BMW Motorrad due anni fa. Nota soprattutto per i suoi modelli off-road, Husqvarna è pronta a sorprendere con tre novità tutte stradali. Del resto, agli inizi del secolo scorso, poco dopo la sua fondazione, i primi successi nelle competizioni li aveva raccolti proprio con le gare in pista. Un ritorno alle origini, dunque. Uno sarà un modello già pronto per la commercializzazione. Eì lecito aspettarsi che derivi'concept 701 presentato lo scorso anno (nella foto, lo stand di Husqvarna a EICMA 2013).  In Casa Husqvarna fanno sapere che si tratta di un monocilindrico di grossa cubatura con componentistica di alto livello e diverse voci parlano una dotazione elettronica allo stato dell’arte. Il tutto senza dimenticare il functional design. Le altre due novità sono costituite da due concept, ma che offriranno la possibilità di capire quali sono le tendenze del  futuro del marchio Husqvarna: un design "senza compromessi", materiali premium e strutture leggere progettate nell'ottica della funzionalità. Queste le parole chiave che emergono per il momento dalla Casa di origini svedesi. Per il resto, dovremo attendere la presentazione a EICMA.