È stato inaugurato in Burkina Faso il primo Garage Italia per creare un percorso di formazione dedicato ai giovani aspiranti meccanici. L'obiettivo è di creare nella capitale Ouagadougou un percorso permanente di formazione professionale in meccanica e riparazione di motociclette, che, una volta terminato, darà una prospettiva professionale ai ragazzi del Paese africano. Nel primo Garage Italia aperto, oltre a formare i giovani, il personale tecnico locale avrà il compito di gestire l’officina della scuola, che è aperta al pubblico. Il progetto è supportato dalla Fondazione Motul Corazón ed è promosso dall’impegno dall’ONG Bambini nel Deserto Onlus in collaborazione con l’Associazione Culturale Ultreya Rider Motorcycle. L'idea di creare Motul Corazón è nata in America Latina e il nome Corazón ("cuore" in spagnolo) vuol rappresentare l'amore di Motul verso i bambini: l'intera rete, infatti, è coinvolta quotidianamente nello sviluppo del progetto con iniziative locali, tramite filiali, distributori e clienti in 85 Paesi.