Honda continua a stupire, e lo fa a modo suo, con una moto pensata, sviluppata e industrializzata, pronta per essere venduta. Il nome completo è NM4 Vultus ed è una novità vera, che si eleva e si distingue da tutte le altre proposte del mercato perché riesce a concentrare in un unico prodotto tre fattori spesso in conflitto fra loro. Ci sono l’estro e la creatività che impongono forme di forte impatto per attrarre nuovi clienti anche fra i giovanissimi, c’è la tradizionale solidità meccanica della casa di Tokyo, perché su una Honda l’affidabilità non deve essere mai in discussione, e poi c’è l’innovazione tecnologica con la fanaleria full led, il display avveniristico, ma soprattutto il cuore del sistema: il fantastico cambio a doppia frizione a sei marce. Servono 11.600 euro per portarsi a casa la Vultus, è il prezzo per portarsi a casa un oggetto unico, che non sappiamo dirvi se è un anteprima del futuro, ma sicuramente è un bel mezzo per gustarsi il presente. Il test completo lo trovate sul numero 8 di In Moto, in edicola dal 10 luglio. Senza-titolo-1 _210 _233