Dal 27 al 29 giugno si svolgerà la 38° edizione del Raduno Internazionale dello Stelvio e Suzuki, con la collaborazione di diverse concessionarie locali, guiderà i partecipanti verso il Passo dello Stelvio in compagnia del proprio staff. Le tappe sono state scelte per permettere alle moto provenienti da varie zone di riunirsi e proseguire insieme verso le Alpi. Per chi proviene da nord-ovest: l’appuntamento è alle ore 8:00 del 27 giugno presso la sede Suzuki Italia a Robassomero (Torino), in via F.lli Kennedy n° 12. Ore 10:30 tappa a Lecco, lungo la parte orientale del Lago di Lario, in località Lungolario Isonzo. Tappa per la pausa pranzo alle 14:00 a Edolo (SO) e arrivo a Sondalo alle 16:30 circa. Per chi proviene dal centro e sud Italia e dal nord-est: l’appuntamento è alle ore 8:00 del 27 giugno sull’Autostrada A1, presso l’Autogrill Bisenzio Est di Sesto Fiorentino (FI). La carovana raggiungerà alle 9:00 l’Autogrill Secchia Est nei pressi di Modena nord, per poi ripartire imboccando l’Autostrada del Brennero. Alle 10:30 è prevista una sosta al casello di Verona nord, per ripartire alla volta di Rovereto (Trento) con sosta all’uscita del casello Rovereto sud alle 11:00. Da qui il gruppo ripartirà in direzione Edolo per la pausa pranzo e per il congiungimento con il primo gruppo, per poi avviarsi tutti insieme per Sondalo. Al Parco Nazionale dello Stelvio si potranno effettuare test gratuiti delle novità Suzuki: dalla nuova V-Strom 1000 ABS e alla V-Strom 650, dalle naked Inazuma, Gladius 650 e GSR750 ABS, alla cruiser Intruder C1500T. I test ride sono prenotabili tramite il sito www.suzukitour.it o direttamente sul posto presso lo spazio Suzuki. Sul sito ufficiale del raduno tutte le informazioni e le modalità di iscrizione.