La copertina del numero 5 di In Moto è dedicata alla “sfida in famiglia” tra le cinque Yamaha MT. Grazie al supporto dell’MT-Series Club Italia abbiamo affiancato alle nuove MT-07, MT-09 e MT-09 Street Rally le “anziane” (ma sempre in forma) MT-01 e MT-03. Qui sul sito trovate anche il videoreportage della prova. Prova completa anche per la Kawasaki Z 1000 SX Tourer, una moto sportiva camuffata da turistica (o viceversa...). In primo piano quattro novità succose: la Ducati Diavel Carbon, ora più bella, la MV Agusta Brutale Dragster, esagerata, la H-D Street 750, economica e rivoluzionaria, e la sempreverde Vespa Sprint 125. Sfida tra maxiscooter: il BMW C 650 GT e il Suzuki Burgman 650 Executive si rivelano comodi e potenti. Prosegue la storia dei fondatori delle Case giapponesi, collana che Enrico Borghi ha cominciato sul numero 3. Ora è il turno della Kawasaki, il cui fondatore, Shozo Suzuki, ha dato vita a un vero e proprio impero industriale. Nello “speciale sicurezza” abbiamo sentito la voce delle Case di abbigliamento riguardo lo stato dell’arte della loro produzione, inoltre vi diciamo quali sono le norme cui devono sottostare per offrire capi sicuri al 100%. Tra le altre “chicche” di In Moto, una intervista completa a Rino Caracchi, che ripercorre la sua storia di costruttore-meccanico-team manager. Questo e altro sul numero 5 di In Moto, in edicola a partire dal 10 aprile.