Uno sguardo al futuro con un occhio al passato. Le caratteristiche del nuovo Piaggio 1, l'e-Scooter di Pontedera esaltano il concetto di mezzo pratico, comodo, compatto e aggressivo (come ad esempio era il famoso Zip) abbinato alla new era del motore elettrico.

COme è fatto il Piaggio 1

Ciclistica solida e votata al piacere di guida, ma anche un design accattivante e curato in ogni dettaglio, comfort e una abitabilità di alto livello e un nutrito equipaggiamento tecnologico, che include strumentazione digitale a colori, fanaleria full LED e sistema keyless, tante le frecce nell'arco del nuovo scooter elettrico.
Ed inoltre Piaggio 1 è anche l’unico e-scooter della sua categoria dotato di un capiente vano sottosella, in grado di contenere un casco full jet.

E' spinto da un motore elettrico integrato nella ruota posteriore: la versione ciclomotore (Piaggio 1), con velocità limitata a 45 km/h ed autonomia fino a 55 km (in modalità ECO) e fino a 48 km in SPORT (ciclo WMTC), eroga una potenza di 1,2 kW, mentre la versione motociclo (Piaggio 1 Active) monta una unità da 2 kW e garantisce una autonomia fino a 85 km in ECO*, fino a 66 km in SPORT (ciclo WMTC)

In entrambe le versioni la batteria è posizionata sotto la sella, facilmente estraibile in pochi secondi e trasportabile per effettuare comodamente la ricarica in casa o in ufficio.

PREZZO E DISPONIBILità del PIAGGIO 1

Il nuovo e-scooter firmato Piaggio sarà disponibile in Italia a partire dal mese di settembre nelle versioni Piaggio 1 e Piaggio 1 Active, rispettivamente al prezzo di 2.690 Euro e 3.290 Euro, f.c. IVA inclusa.

Monopattini, divieto under 18, assicurazione e casco: è scontro politico