Harley-Davidson, LiveWire diventa il marchio delle elettriche

Harley-Davidson, LiveWire diventa il marchio delle elettriche

Un nuovo brand totalmente autonomo per i modelli a zero emissioni. La prima moto verrà presentata l'8 luglio

Redazione - @InMoto_it

LiveWire diventerà il marchio sotto cui Harley-Davidson realizzerà le sue moto elettriche. E l'8 luglio verrà presentato il primo modello a zero emissioni marchiato LiveWire.

Harley Davidson LiveWire: la custom del futuro VIDEO

Harley Davidson LiveWire: la custom del futuro VIDEO

Avveniristica, sofisticata, e forse proprio per questo fa discutere. Alle prova dei fatti si mostra però una moto divertente e dall'indole sportiva. Convince alla voce "piacere di guida"

Guarda il video

NUOVO MARCHIO AUTONOMO A ZERO EMISSIONI

Il neonato marchio indipendente avrà comunque piena autonomia nello sviluppo di moto elettriche, mentre Harley-Davidson potrà maggiormente concentrarsi alle termiche. Ovviamente, LiveWire potrà beneficiare dell'ingegneria, della produzione, delle forniture e delle infrastrutture logistiche della casa madre. "Con la missione di essere il marchio di motociclette elettriche più desiderabile al mondo, LiveWire aprirà la strada al futuro del motociclismo, alla ricerca dell'avventura urbana e oltre - ha dichiarato Jochen Zeitz, CEO Harley -. LiveWire prevede inoltre di innovare e sviluppare la tecnologia che sarà applicabile alle moto elettriche Harley-Davidson in futuro".

IL LOGO. E LA LIVEWIRE GIÀ SUL MERCATO?

Nuovo marchio, nuovo logo. Che è stato già ufficialmente presentato. In molti inoltre si sono chiesti se la LiveWire conosciuta sino ad oggi, ovvero l'elettrica marchiata Harley-Davidson, continuerà a esistere. Le pagine social del nuovo marchio mostrano in tal senso una moto con colori nuovi e la grafica LiveWire presente sul serbatoio, senza nessun rimando ad Harley-Davidson.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento