Juiced Scorpion X, il "Ciao" elettrico

Juiced Scorpion X, il "Ciao" elettrico

La e-bike statunitense ha stesso telaio, design e ciclistica dell'iconico motorino Piaggio, ma è alimentato da una batteria e un motore a zero emissioni: ecco le sue caratteristiche

Redazione - @InMoto_it

Descrivere il Ciao è francamente superfluo. Se non è il motorino più famoso della storia italiana, poco ci manca. Un mezzo divenuto cult, popolarissimo tra le vecchie generazioni, oggi considerato quasi alla stregua di un oggetto pop. C'è chi lo vuole però riportare su mercato. Le prime indiscrezioni indicavano la stessa Piaggio intenzionata a riproporlo. Chissà però se a Pontedera sono consapevoli che negli Stati Uniti li hanno già anticipati.

La Juiced, Casa americana specializzata in e-bike, ha infatti presentato la propria versione del Ciao, inevitabilmente moderna, e quindi elettrica. Ha un nome però ben diverso: sicuramente efficace e semplice come 'Ciao': Scorpion X, il "nuovo" Ciao.

IL LOOK E LA CICLISTICA

Il design, come avrete notato, è identico a quello del motorino della Piaggio: stesso telaio, e anche stessa ciclistica, con due ammortizzatori posteriori, una forcella anteriore regolabile a doppia piastra, freni a disco con doppio pistoncino. Ci sono però inevitabilmente elementi dei giorni nostri, a partire dal fanale anteriore, a LED.

MOTORE ELETTRICO: I DATI TECNICI

Ma la caratteristica più rilevante è certamente l'alimentazione. Juiced Scorpion X è infatti una e-bike con una batteria da 52 volt e 15 Ah, 750 watt di potenza, 45 km/h di velocità massima - limitabili a 32 km/h - e 88 km d'autonomia. La trasmissione a 8 velocità è Shimano. E il prezzo è super concorrenziale: in Italia costerebbe all'incirca 2.000 euro.

Gli rubano il Ciao: ritrovato dopo 34 anni ancora funzionante

Chi ha voglia di tornare a vivere le emozioni del passato, quindi, potrà fare un pensierino allo Scorpion X di Juiced. Tornare in sella a un Ciao è possibile: basti sapere che non ci sarà un serbatoio da riempire di benzina.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento