Harley-Davidson LiveWire realizza un record d'eccezione. La pilota professionista Angelle Sampey, facente parte del team Harley-Davidson Screamin' Eagle/Vance & Hines, ha realizzato il record di moto stradale elettrica più veloce di sempre durante un evento di drag racing. Lo ha conseguito lo scorso fine settimana al NHRA di Indianapolis.

QUARTO DI MIGLIO E VELOCITÀ

La LiveWire di Sampey ha coperto l'ottavo di miglio in 7,017 secondi e il quarto di miglio (400 metri circa) in 11,156 secondi, raggiungendo la velocità massima di 177,6 km/h. Due aspetti sono importanti da sottolineare: il fatto che la moto avesse un limitatore di velocità fissato proprio a 177 km/h (ha quindi raggiunto il limite massimo) e il fatto che Angelle Sampey, prima dell'evento di Indianapolis, non fosse mai salita in sella all'elettrica di Milwaukee.

Ewan McGregor: in giro per il mondo sulla H-D LiveWire

Altra nota di merito per la Sampey è l'aver superato, nel testa a testa, altri due piloti Harley-Davidson, Andrew Hines e Ed Krawiec. Di seguito, il video della corsa.